sabato 18 marzo 2017

Come realizzare un paralume in tessuto ( TUTORIAL ) !

Buon pomeriggio a voi tutte... il post di oggi parla di come realizzare un paralume in tessuto.

Il mio modello è quello base, prima di poter realizzare il TUTORIAL ho dovuto fare diverse prove per renderlo il più semplice possibile e di facile esecuzione.








MATERIALI :

- tessuto in cotone a scelta (vi consiglio uno non troppo pesante e con trama  non molto fitta),
- macchina da cucire,
- struttura per paralume (le dimensioni sono a piacere perchè il procedimento è il medesimo per qualsiasi diametro scelto),
- metro da sarta,
- spilla da balia,
- elastico alto 8 mm.





Come prima cosa si misura con il metro da sarto, la circonferenza della base più grande del paralume aggiungendo 5 cm al totale per l'arricciatura (base).





Si misura poi l'altezza della struttura, a questa si aggiungono 15 cm (altezza), si ottiene così un rettangolo che ha come dimensione la nostra base e l'altezza appena calcolate.

Tagliare il rettangolo sul tessuto scelto.





Con il ferro da stiro piegare il tessuto due volte sul rovescio per formare una grossa piega doppia (vedere foto), che deve essere sufficientemente larga per far passare l'elastico.









Fare la stessa operazione in entrambe le basi grandi.




Cucire ad una distanza di circa 1,5 cm dal bordo.




Io a questo punto faccio, sempre con il ferro, una ulteriore piega ad una distanza di 4,5 cm dal bordo della base superiore; per chi ha scelto un tessuto a fantasia deve rispettare il verso del disegno per non trovarsi con il paralume cucito a rovescio !!!! Mi raccomando !!!!





Il mio tessuto è a pois quindi questo problema non si pone, comunque state attente ugualmente.


Apro il mio rettangolo e metto diritto contro diritto facendo una cucitura sempre a 1,5 cm dal bordo ricordando di lasciare spazio sufficiente per far passare l'elastico all'interno.
Termino con un bel zig zag per evitare che il tessuto sfilacci.




A questo punto con l'ultima piega fatta con il ferro da stiro, cucite un'impuntura sempre a 1.5 cm, così facendo si formerà una piega o, in questo caso, volant.
Ho usato il ferro per realizzare il volant perchè è il metodo più veloce per calcolare la distanza precisa dal bordo che deve essere uguale per tutta la lunghezza della piega.
Per chi preferisce può usare il metro per calcolare la distanza di 4,5 cm.




Prendere di nuovo la misura della circonferenza della base grande della struttura del paralume, dividerla a metà e tagliare l'elastico .





Aiutandosi con una spilla da balia infilare l'elastico nella piega della base inferiore, bloccarlo con una cucitura alle estremità.
Fare la stessa cosa con la base piccola della struttura.


Cucire il diritto contro diritto.
Fare il zig zag e rivoltare il tessuto.




Finalmente il paralume è finito e possiamo "vestire" la nostra struttura cercando di far combaciare il volat con la circonferenza piccola, inoltre con le mani distribuiamo l'arricciatura in modo che il tessuto sia omogeneo ovunque...







... che ne dite? ... vi piace?
Se uno vuole può aggiungere, pizzi, volant, coccarde, fiocchi... non c'è limite alla fantasia.

... kiss!



                                                Serena















30 commenti:

  1. Che brava sei stata Serena!
    È venuto benissimo... e poi io adoro i pois!
    Buon fine settimana!

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    Http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie , sono contenta che ti piaccia.....ora faccio un salto a vedere il tuo nuovo post...kiss!
      Serena

      Elimina
  2. Ciao Serena,
    caspita che belle!!!
    un altro lavorone!!!
    Che dire??? Bra..vis..si..ma!!!
    non ho parole, ci stupisci ogni volta!!!COMPLIMENTI...Un abbraccio. ..Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei un tesoro carissima amica....questo è una parte di un mio prossimo progetto ! Buona domenica....un abbraccio forte...kiss!
      Serena

      Elimina
  3. Ciao Serena! I tuoi post sono sempre molto interessanti...questo in particolare, hai spiegato benissimo come realizzare un paralume anonimo...idea geniale!!!Wonder Serena💖come sempre unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, buona domenica , un grosso saluto a voi tutti....kiss!
      Serena

      Elimina
  4. E' veramente delizioso il tuo paralume ... mi piace molto molto ...semplice ma anche raffinato ... bravissima come sempre e grazie per le dritte ... un bacione caro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusi, sono contenta che ti sia piaciuto , ho cercato di spigarlo al meglio, spero di esserci riuscita. Buona domenica...kiss!
      Serena

      Elimina
  5. Stupendo paralume e tutorial da 10 e lode!
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urka anche la lode....troppo carina, grazie....kiss!
      Serena

      Elimina
  6. Ma che belli! E il tuo tutorial è davvero chiaro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata dal cottage.....kiss!
      Serena

      Elimina
  7. Ma che bello, sei bravissima e hai anche spiegato benissimo. E' una grandiosa idea davvero.
    Grazie per essere passata da me, ho ricambiato volentieri l'iscrizione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti conosciuto e benvenuta nel mio piccolo mondo creativo....kiss!
      Serena

      Elimina
  8. Ma guarda come è carino questo paralume! Io sono una frana con ago e filo ma tu sai realizzare dei capolavori. Bravissima :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima cara Daniela, non è difficile realizzarlo e sono sicura che puoi riuscirci anche tu...kiss!
      Serena

      Elimina
  9. Ciao serena! Bellissimo blog e bellissima idea😍 anche io cucio e vorrei proprio realizzare qst paralume: ho una lampada senza paralume in quanto si è rotto. Ma dove lo posso trovare lo scheletro di metallo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se rispondo solo ora ma molti commenti finiscono nelle spam e non so il motivo :(:(:(, io vado in un laboratorio artigianale vicino a casa mia, prova a vedere su internet se vicino da te ci stanno fabbriche oppure laboratori che li producono....fammi sapere....kiss!
      Serena

      Elimina
  10. Ciaoo! Grazie per la tua visita, senza la quale non avrei scoperto questo tuo spazio creativo! Bel blog e post utilissimo! ^-^ A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie a te di vermi dedicato un pochino del tuo tempo...benvenuta nel cottage...buona giornata.....kiss!
      Serena

      Elimina
  11. Complimenti, sei bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile, grazie....un abbraccio....kiss!
      Serena

      Elimina
  12. wow! Grazie!
    Buona giornata, Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di esserti stata d'aiuto.....buona giornata anche a te.....kiss!
      Serena

      Elimina
  13. è proprio un ottimo tutorial, chiaro edd esaustivo. Complimenti Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, un abbraccio....kiss!
      Serena

      Elimina
  14. Bellissimo questo blog e adoro i tutorial, questo è davvero molto utile ci proverò sicuramente. Nuova iscritta, se ti va passa dal mio, mi farebbe piacere :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao , benvenuta nel mio cottage, sono contenta che ti sia piaciuto il tutorial...passerò sicuramente a trovarti....kiss!
      Serena

      Elimina
  15. Hola Serena! Qué pantallas tan bonitas te quedaron, me encanta la forma que tienen, muchas gracias por tan estupendo tutorial, las explicaciones están muy claras!
    Me ha gustado mucho tu blog, me quedo de seguidora, si te apetece te invito a conocer el mío!
    Un beso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Cristina, benvenuta nel mio cottage, grazie di aver lasciato un commento....buena semana.....kiss!
      Serena

      Elimina

Grazie per aver lasciato una traccia del vostro passaggio.....kiss!